Ozonizzazione Ambienti

 

ozonizzazione degli ambienti

 

L’ozonizzazione degli ambienti è un modo per sanificare, pulire, igienizzare i nostri locali domestici o commerciali. In particolare questa pratica serve per eliminare tutti gli acari presenti e rendere perfettamente pulito ogni ambiente.
Una ditta di disinfestazione come la nostra riceve molte richieste di utilizzo dell’ozono come disinfettante, in particolare per tutte quelle abitazioni lasciate molto tempo chiuse e abbandonate.

L’ozone serve anche per eliminare l’odore e la presenza di muffa; questo sistema di sanificazione è dunque consigliato per chi soffre di allergie agli acari, alla polvere o alle muffe.
Si tratta di un sistema anche ecologico. Addio quindi ai prodotti chimici.

Ozono come Disinfettante

Sono numerosi i vantaggi nell’utilizzo di questa tecnica, primo fra tutti sicuramente il fatto che parliamo di un prodotto naturale e dunque ecologico. Il vapore prodotto penetra all’interno del locale e di tutte le strutture e beni al suo interno, in particolare i tessuti.

Se hai problemi con cimici da letto o acari l’ozono come disinfettante potrebbe essere la soluzione migliore. Naturalmente il consiglio è quello di contattare la nostra ditta di disinfestazione, la quale opera in tutta la regione Umbria, e richiedere una consulenza.
I nostro esperti sapranno indicarti il trattamento migliore per sanificare la tua abitazione o il tuo locale.

Sanificazione Hotel

C’è un ambiente in particolare dove si richiede la sanificazione, l’hotel. Per mantenere una perfetta igiene e pulizia dei locali, a partire dalle camere da letto degli ospiti, è importante procedere con questo trattamento.

Ozonizzazione Ambienti: Chiedi un Preventivo

Richiedi un preventivo gratuito per questo servizio. Contattaci per maggiori informazioni.

Ti ricordiamo naturalmente che la nostra azienda è in grado di svolgere molti altri trattamenti diversi a seconda delle esigenze e a seconda dell’infestante. Ci riferiamo in particolare alle blatte, alle pulci e zecche, ai topi, alle cimici dei letti, ai tarli, alle vespe e calabroni.