Pulci e zecche: come proteggere cani e gatti

Pulci e Zecche: come proteggere cani e gatti

Proteggere cani e gatti dalle pulci o zecche è il pensiero di chiunque possiede un animale domestico. Questi parassiti infatti sono pericolosi per la salute del nostro cane o gatto poiché, nutrendosi di sangue, possono causare infezioni ed anemie. Le pulci possono veicolare nei cani la tenia intestinale e le punture di queste posso scatenare una reazione allergica anche piuttosto Pulci e zecche come proteggere cani e gattipesante, non solo sugli animali domestici ma anche sull’uomo.

In primavera, con l’aumento delle temperature, il rischio di contagio da parte di parassiti aumenta notevolmente e per questo diventa fondamentale prevenire zecche e pulci applicando su cani e gatti prodotti antiparassitari. Questi sono facilmente reperibili in commercio e si dividono un due categorie: chimici e naturali. La differenza tra le due tipologie di antiparassitario sta nel fatto che i primi hanno un’azione immediata ma possono risultare più aggressivi e nocini sia per l’animale stesso sia per i soggetti che convivono nello stesso ambiente, soprattutto se si tratta di anziani, bambini o donne in gravidanza. I prodotti naturali, nonostante abbiano un’efficacia più lenta, non sono nocivi per animali ed uomini e non presentano particolari controindicazioni.

La scelta dell’antiparassitario non deve essere comunque una decisione presa con leggerezza poiché deve rispondere sia alle esigenze dell’animale sia rivelarsi adatto al grado e tipologia di infestazione presente. Consultare un veterinario ci aiuterà di sicuro nel optare per il prodotto più adatto.

Vediamo ora quali sono i prodotti totalmente naturali oppure realizzati utilizzando ingredienti naturali, che possono essere sostituiti ai prodotti antiparassitari chimici.

  • Prodotti in gocce da applicare sulla cute dell’animale. In commercio esistono diversi prodotti anti-pulci e anti zecche omeopatici.
  • Antiparassitari in pillole da somministrare al vostro cane con scadenza mensile. Un esempio, sono le compresse a base di aglio. Solitamente però questo tipo di trattamenti è efficace per la prevenzione o per eliminare le larve, ma difficilmente si rivelano efficaci contro gli esemplari adulti.
  • Shampoo antipulci realizzato con ingredienti naturali come citronella e aloe. Queste essenze, oltre a tenere lontane pulci e zecche, donano al pelo lucentezza e morbidezza.
  • Collare antipulci. È possibile realizzare un collare antipulci applicando su un fazzoletto di stoffa, che andrà poi arrotolato su se stesso in modo da poter formare un collare, una dozzina di gocce di olio essenziale di eucalipto e di olio essenziale di lavanda. L’odore emanato terrà i parassiti lontani dal tuo animale.

    Pulci in casa: cosa fare

    Qualora l’infestazione di pulci si sia diffusa anche negli ambienti domestici è bene ricorrere ad una disinfestazione da pulci professionale, così da avere la certezza di eliminare completamente il parassita. Pulci e zecche in casa prediligono nascondersi in luoghi umidi e bui, dunque individuarle ad occhio nudo diventa piuttosto difficile. Contrastare l’infestazione eliminando i parassiti in tutte le fasi del ciclo biologico ti aiuterà a proteggere i tuoi cani o gatti e i tuoi familiari da zecche e pulci.

L’importanza di una diagnosi tempestiva

Quel che è certo è che quando ci si rende conto di essere stati attaccati da una zecca è fondamentale recarsi dal medico e procedere ad una diagnosi che sia tempestiva ed esaustiva al tempo stesso. Sarà lui a stabilire se il parassita che vi ha morso sia nocivo o se sia invece innocuo per la salute dell’uomo. Perché se è vero che la zecca è potenzialmente nociva, è altrettanto vera che diventa infetta solo quando entra in contatto con il sangue di un animale che lo era già in precedenza.

Statisticamente parlando è stato stimato che solo l’1% delle zecche rappresenta veramente un pericolo per la salute dell’uomo e del suo amico a quattro zampe. Tuttavia per sapere se le zecche dei cani si attaccano all’uomo è necessario documentarsi. Nel caso in cui si teme che quelle che hanno attaccato il nostro animale possano essere infette, sarà comunque sufficiente procedere ad un’accurata disinfestazione della casa e dell’eventuale spazio verde che circonda l’abitazione. Procedura che, in ogni caso, dovrà essere portata avanti da una ditta specializzata che sia in grado d’intervenire nella maniera più consona e adatta alle circostanze.

Summary
Pulci e zecche: come proteggere i nostri animali
Article Name
Pulci e zecche: come proteggere i nostri animali
Description
Pulci e Zecche: Come Proteggere Cani e Gatti? Proteggere i nostri animali dai parassiti è una priorità per chiunque abbia un amico a 4 zampe. Chiamaci ora!
Author
Publisher Name
327 352 1500
Publisher Logo