Rimedi contro le mosche

Quali sono i migliori rimedi contro le mosche? In Umbria come nel resto d’Italia le mosche non danno tregua, sia in autunno quando cercano riparo dal freddo, sia nelle stagioni calde. Pur non essendo pericolose, possono trasmettere alcune malattie contaminando gli alimenti con cui entrano in contatto. E’ quindi importante tenerle lontane adottando rimedi contro le mosche, sia naturali che non.

Tipi di mosche

Esistono vari tipi di mosche, dalle pungitrici come la Stomoxys calcitrans, la cosiddetta mosca delle stalle, alle lambitrici, come la Musca domestica, molto diffusa nelle nostre case, in Umbria come in altre regioni italiane. Quest’ultima è particolarmente feconda, in pochi giorni può deporre fino a 1000 uova, generalmente su sostanze organiche in putrefazione, che rappresentano cibo per le larve. Motivo per cui vediamo spesso le mosche intorno all’immondizia incustodita, nelle letamaie o sugli animali morti.

Rimedi naturali contro le mosche

La classica paletta per mosche è uno degli strumenti più conosciuti per eliminare questi fastidiosi insetti e sebbene risulti in parte utile, quando le mosche sono numerose non basta. L’alternativa chimica è rappresentata dai classici insetticidi che vanno però impiegati con attenzione, visto che normalmente sono tossici. Altrimenti ci sono i rimedi naturali contro le mosche, efficaci, economici e green.

Olio essenziale di eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto è molto efficace contro le mosche, basta versarene qualche goccia diluita in 2-3 cucchiai d’acqua in un brucia-essenze. Il suo profumo non è gradito alle mosche che, di conseguenza, si allontanano. Vale anche per le zanzare.

Pepe

Un altro odore poco gradito dalle mosche è quello del pepe: per tenerle alla larga collocare su davanzali e nelle aree più colpite delle ciotoline riempite di pepe in grani. Anche una pianta di pepe in vaso può rivelarsi estremamente efficace per allontanare le mosche.

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano emanano un odore che le mosche non apprezzano e potete quindi sfruttarli per allontanarle. E’ sufficiente collocarne una piccola quantità in alcune ciotoline, che andranno posizionate nelle aree più colpite. L’ideale è associare i chiodi di garofano a qualche fetta di limone, un mix che le mosche detestano.

Basilico

Altra pianta che allontana le mosche per via del suo odore è il basilico. Posizionatene una piantina fresca sul davanzale preferito dalle mosche, che nella maggioranza dei casi corrisponde alla finestra della cucina.

Trappola di aceto e sapone liquido

Una trappola fai da te contro le mosche particolarmente efficace può essere preparata in casa mescolando aceto di mele, sapone liquido e acqua. La miscela va versata in un recipiente di vetro da collocare nelle aree più colpite dalle mosche, che saranno attirate dall’odore dell’aceto.

Come eliminare le mosche: rimedi tradizionali 

Oltre ai rimedi naturali, ne esistono altri tradizionali che permettono di allontanare, prevenire o eliminare le mosche. Innanzitutto le classiche zanzariere che ne impediscono l’accesso in casa, poi ci sono gli spray repellenti a base di piretro che vanno nebulizzati intorno a finestre e porte.

Anche trappole a cattura possono rivelarsi utili, soprattutto nelle stalle e in ambienti estesi. Vanno posizionate in diversi punti, prediligendo le aree più infestate dalle mosche. Per attirare gli insetti nelle trappole si possono utilizzare miscele a base di acqua, aceto e rimasugli di carne e pesce.

Un altro rimedio contro le mosche molto conosciuto è la carta moschicida, che va però cambiata frequentemente perché risulti efficace.

Nelle stalle e nelle aree esterne si possono utilizzare lampade elettroinsetticide anche se sono più diffuse le lampade ultraviolette con piastra collante, sistema molto utilizzato nei bar e nei ristoranti.

Infine come non citare i famosi insetticidi disponibili in commercio: ne esistono moltissime tipologie più o meno efficaci a seconda dei casi. Il consiglio è di utilizzarli con attenzione perché si tratta normalmente di prodotti tossici, pericolosi soprattutto per bambini e animali. Tuttavia, in casi specifici, si dimostrano molto utili. Per infestazioni da mosche particolarmente gravi, è meglio affidarsi a professionisti del settore.

Riassunto
rimedi contro la mosche
Titolo
rimedi contro la mosche
Descrizione
Quali sono i migliori rimedi contro le mosche? In Umbria come nel resto d'Italia le mosche non danno tregua, sia in autunno quando cercano riparo dal freddo, sia nelle stagioni calde. Pur non essendo pericolose, possono trasmettere alcune malattie.